martedì 5 maggio 2009

Ospiti al Picnic! Festival: HOT MILK


Sarà presente al PICNIC! FESTIVAL quello che speriamo davvero diventi uno dei marchi più innovativi e amati nel ricco panorama dei creatori di magliette.

Ecco come loro stessi si presentano.

---

Tshirt, jeans con le toppe e i risvolti, italiche scarpe da tennis.
Siamo cresciuti così. Con le magliette di Sandokan, quelle con i brillantini cuciti sugli occhi e con quelle
di ATLAS UFO ROBOT. Quelle maglie le tiravamo alla morte. E quando le nostre mamme ci costringevano a buttarle perchè sfinite
noi eravamo tristi.
Poi il caos: i campioni del basket e del calcio che tiravano marche multinazionali e viceversa. Università sconosciute,
posti di vacanza immaginari. Abbiamo passato nell'oblio la post adolescenza, perchè la maglietta con il baffo l'abbiamo subita anche noi.
Poi via a cercare maglie che ci piacessero, ci rappresentassero. Che costassero come delle magliette, però. I banchetti dei concerti o le gare di cross.
Poi l'incubo cinese.

Poi ci sono le amicizie e gli incontri casuali.
Un grafico in Urbino, uno in costa adriatica e l'altro a Bologna.
Innamorati della grafica disegnata, quella che comunica. Quella rara, di quando le tecniche di riproduzione erano un limite e la comunicazione
si basava sulla qualità delle idee e sulla tecnica d'esecuzione delle tavole illustrate. Le targhe smaltate, i retini. cose di poesia insomma.

L'esigenza di creare una nostra etichetta è venuta da se. Hotmilk. Un ingrediente quotidiano in stile anni '50.
E così è stato. Ci abbiamo messo tutto. La nostra storia semplice, i nostri dobloni, le nostre capacità, le deviazioni, gli elementi estetici che ci hanno ispirato -traviato- direbbero le nostre sante mamme.
No, Non siamo più giovanissimi. Ma sappiamo che nel gioco c'è la leggerezza,
il guizzo e l'intuizione. Il resto lo fa la nostra tecnica. Cercate le nostre grafiche.
Non ve ne pentirete. Noi crediamo nel cotone stampato e non solo.
No. Non posso raccontarvi tutto adesso. Ne abbiamo in mente veramente troppe in mente.

www.hotmilk.it