venerdì 5 giugno 2009

Dal'Italia alla Spagna e ritorno: al Picnic! Festival Sparafucile-Mashica.


Quest'anno al Picnic! Festival abbiamo deciso di dedicarci anche all'arte. Quella con la A maiuscola, ma sempre non troppo convenzionale, giusto per non smentirci troppo.
In collaborazione con Poltrona Frau, Marcello Conta del art-lab spagnolo Sparafucile-Mashica allestirà l'installazione "We love 9" incentrata su una serie di 9 cuscini cuciti a mezzo punto.
Intanto, se siete curiosi, leggetevi la presentazione di Sparafucile-Mashica.

Sparafucile-Mashica è un gruppo di persone che si organizza strutturalmente per comunicare un'idea. Vendiamo idee, senza preclusione di mezzi. Accettiamo solo quello che ci fa felici e liberi di agire. Siamo una struttura leggera ed elastica che cambia dimensione a seconda delle necessità ed esigenze del progetto.

La nostra impresa nasce nel 1998, ha sede a Madrid ma opera in vari paesi d'Europa e d'America. L'obiettivo di Spr-Msh è realizzare idee, siamo illustratori, designer, copy, programmatori, artisti, critici d'arte, studenti perpetui, scientifici, filosofi, vagabondi, camerieri, e botanici. Presentiamo questa web per dichiarare, in primo luogo a noi stessi, che esistiamo e che, attraverso questa esisistenza, offriamo ai nostri clienti un'amplia gamma di soluzioni.

Il Nome
Cassandra, figlia di Priamo, Re di Troia, e della sua sposa, Ecuba, è la sorella gemella di Elena, dotata come Lei di poteri addivinatori.
Tutti sappiamo che Apollo la condannó a non essere mai creduta, e morí a mano della gelosa Clitennestra. Sono pochi però quelli che sanno dell'esistenza dell'altra sorella di Cassandra: Mashica.

Dopo la morte di Cassandra, sanguinaria e crudele, Mashica rimase profondamente scioccata e giurò vendicarsi. Ma lei non era una donna forti e combattiva; riflessiva e abituata al lavoro nell'oscurità, non fu capace di uccidere. Per questo, iniziò la ricerca di un sicario.
Incontrò un misterioso personaggio il cui nome, Sparafucile, le ispirò fiducia. Era stato un uomo di spettacolo, qualcuno parlava di una romanzo francese e altri dicevano che era stato un famoso cantante d'Opera. Era considerato un astuto uomo d'affari, forte e fedele ai suoi principi e, malgrado il suo lavoro, un uomo di buon cuore.
Quello era l'uomo che stava cercando.