lunedì 15 giugno 2009

Dalla Spagna al PICNIC! FESTIVAL: Claudia Ranucci.


Claudia, Ranucci, per i più Cla, ma anche Clau (il giornalaio vicino casa la chiama così) ha studiato grafica e illustrazione all'Istituto per le Industrie Artistiche (ISIA) di Urbino.


Vive e lavora a Madrid dal 1997 (e dovevano essere sei mesi!!). In questi 11 anni ha cucito, ricamato, curato piante, fiori e bonsai, adottato piccoli felini, letto, editato, tradotto ed illustrato libri per ragazzi per diverse case editrici tra cui Anaya, SM, Edelvives e la catalana Thule.
Nel 2006 le viene concesso il premio Apel les Mestres e nel 2009 è selezionata alla Mostra degli Illustratori nell'ambito della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna.

Dal 2004 si occupa della parte editoriale della micro-casa editrice SPR\MSH, nata dallo studio grafico Sparafucile/Maschica aperto assieme a Marcello Conta (http://sparafucile.mashica.com/).

Chiamatela voglia di fare o anche iperattività, dipende dai punti di vista.
Nel frattempo continua a sperimentare.