venerdì 15 giugno 2012

Qua!PICNIC!festival anche i giovanissimi creativi!

Ci mi piace! 
Il picnic!festival promuove la creatività toutcourt, quest'anno abbiamo dato spazio ad un'idea da mangiare. 


Nata dagli studenti nella cucina del ristorante Arnaldo di Rubiera.


Slurp!


Sul tavolo delle giovani matite, al Picnic festival, quest’anno si potrà
trovare la CACCACROK, cacca buonissima di animali fantastici. 


CACCACROK è cucinata da un inarrestabile gruppo di studenti 
della scuola media Fermi di Rubiera, di tutte le classi e di tutte le età.


Cos'è caccacrok? 
E' unaricetta inizialmente sperimentata nel laboratorio di scienze dell’Istituto
Comprensivo di Rubiera, poi messa in produzione dagli studenti stessi, nella
cucina del ristorante Arnaldo, per potere essere distribuita rispettando le
normative vigenti. 



Ogni caccacrok è stata realizzata artigianalmente e ogni
pezzo è unico e frutto di un mix imprevedibile di frutta secca da tutto il
mondo, zucchero di canna solidale e cereali biologici. La piccola cacca
caldissima sorvola e inciampa in verdi colline di pistacchio, semi di zucca
e uva passa, per poi rotolarsi nella granella di nocciole, sesamo, cereali,
qualche volta cioccolato e un numero infinito di prelibatezze. Alla fine
tutto si mischia in un’immensa pianura, perché le colline in poche ore si
erodono, i buonissimi detriti rotolano confusamente a valle e così si
ripassa geografia. 



Ogni caccacrok è il frutto dell’estro momentaneo del suo
autore e non ce n’è due uguali. 



Un sacchetto di caccacrok, come un reperto
scientifico da gustare e analizzare, inizialmente accompagnava la scheda di
un animale fantastico, una serie di creature molto varie dall’orlevocollo
alla baleraffa, da collezionare e colorare. 



Al Picnic festival però, la proposta sarà diversa e precisamente: 
NOI PORTIAMO LA CACCA, VOI DISEGNATE
CHI L'HA FATTA! 



Si prevede, in un solo giorno, la nascita di molti animali
fantastici.