lunedì 5 ottobre 2020

Un SEGNO di questa Estate popolare: il PICNIC! Kit

Questa estate è stata per noi volontari del Circolo Arci PICNIC! molto particolare e molto locale.

Le nostre vacanze si sono svolte quasi interamente nella nostra città, a zonzo nei quartieri reggiani perché abbiamo partecipato al cartellone degli eventi di Estate popolare, la rassegna estiva a cura di ACER Reggio Emilia in  collaborazione con il Comune di Reggio Emilia.

Abbiamo realizzato insieme a dei professionisti del settore (l'illustratrice ed educatrice Giulia Imbrogli, ed i fumettisti Christian Cornia e Tommaso Ronda) ben 18 laboratori di DISEGNO e FUMETTO e due appuntamenti spot in cui abbiamo cucinato con le illustrazioni e realizzato aquiloni colorati partendo da due meravigliosi albi illustrati.

Ci siamo chieste fin dall'inizio come lasciare un SEGNO del nostro passaggio nei quartieri.

Volevamo che i bambini ed i ragazzi coinvolti e conosciuti durante l'estate si ricordassero di noi e che non si sentissero soli una volta terminati i laboratori.

Da qui l'idea del PICNIC! Kit. Un piccolo astuccio cucito a mano da una nostra volontaria con il timbro della nostra mascotte, la capretta, e contenente pastelli colorati, una matita, una gomma ed un temperino.

Insomma un piccolo kit personalizzato che ogni bambino potesse tenere con sé per continuare a colorare, disegnare e scrivere a casa sua o in cortile finché il sole splende.

Grazie ad Acer Reggio Emilia per aver coinvolto la nostra Associazione e per averci permesso di incontrare quei bambini e quelle famiglie.

Un abbraccio speciale ai bambini del Quartiere Gardenia con i quali abbiamo creato per due settimane una piccola tribù/famiglia a cielo aperto.

Alla nonna del Gardenia che portava a passeggio il piccolo Timo e che ancora lo cerca chiedendosi dove sia.

Al bimbo che dopo aver disegnato voleva allenarsi con le operazioni e voleva fare matematíca sul foglio.

Torneremo.